Recupero area linguistica

Recupero area linguistica

Oggetto: Recupero area linguistica, carenze rilevate nello scrutinio finale; debito formativo e ammissione con insufficienze in Italiano, Lingue straniere e Storia

Ai sensi dell’Ordinanza Ministeriale _________________, l’alunno _______________ è stato ammesso alla classe successiva pur in presenza di valutazioni inferiori ai sei decimi o comunque di livelli di apprendimento non adeguatamente consolidati in una o più discipline.
Il Consiglio di Classe ha quindi predisposto per l’alunno ______________________ un piano di apprendimento individualizzato in cui sono indicati, per ciascuna disciplina, gli obiettivi di apprendimento da conseguire o da consolidare, ai fini della proficua prosecuzione del processo di apprendimento nella classe successiva, nonché le specifiche strategie per il miglioramento dei livelli di apprendimento:

Obiettivi e strategie per il recupero area linguistica:

ITALIANO E STORIA


– Obiettivi di apprendimento di ITALIANO

-Leggere in modalità silenziosa testi di varia natura, anche mettendo in atto strategie differenziate
-Comprendere testi di vario tipo e di varia forma.
-Produrre testi di vario genere corretti dal punto di vista orto/morfo/sintattico.
-Riconoscere in un testo le parti del discorso ed i loro tratti grammaticali.
-Riflettere su errori tipici allo scopo di imparare ad autocorreggerli nella produzione scritta.

– Obiettivi di apprendimento di STORIA

-Collocare fatti ed eventi sulla linea del tempo.
-Memorizzare i principali fatti storici.
-Usare gli elementi principali del lessico specifico.
-Stabilire rapporti di causa – effetto tra fatti storici ed eventi.
-Riconoscere gli elementi principali inerenti quadri di civiltà.
-Riferire semplici informazioni inerenti  gli argomenti trattati.

– Strategie per il miglioramento dei livelli di apprendimento di ITALIANO E STORIA

-Sostenere e promuovere un approccio strategico nello studio utilizzando mediatori didattici facilitanti l’ apprendimento (cioè immagini, schemi, mappe, tabelle, video, cd didattici).
-Sollecitare collegamenti fra le nuove informazioni e quelle già acquisite ogni volta che inizia un nuovo argomento di studio.
-Promuovere inerenze, integrazioni e collegamenti tra le conoscenze e le discipline.
-Offrire anticipatamente schemi grafici relativi all’argomento di studio, per orientare l’ alunno nella discriminazione delle informazioni essenziali.
-Controllo in itinere, con domande brevi, l’avvenuta comprensione nel corso di una spiegazione.

– Guidare al riconoscimento dei propri errori e quindi guidare all’autocorrezione.

Recupero area linguistica
Recupero area linguistica

 

LINGUE

Obiettivi di apprendimento di LINGUE STRANIERE

Saper utilizzare strutture e funzioni in modo adeguato. Svolgere semplici esercizi strutturati.

Ascolto: Ascoltare e comprendere termini noti orali espressi con articolazione chiara.

Parlato: Dare informazioni e interagire su argomenti familiari riguardanti la vita quotidiana ed anche i temi proposti.

Lettura: Leggere e comprendere frasi molto semplici di brevi testi scritti relativi alla sfera personale ed anche alla quotidianità.

Scrittura: Scrivere semplici testi con sufficiente correttezza sia ortografica che grammaticale.

Strategie per il miglioramento dei livelli di apprendimento di LINGUE STRANIERE

Sostenere e promuovere un approccio strategico nello studio utilizzando mediatori didattici che facilitano l’apprendimento: immagini-mappe concettuali-schede strutturate-libro. Controllo in itinere – guidare al riconoscimento dei propri errori, nonché guidare all’autovalutazione.

Recupero area linguistica
Recupero area linguistica

Segui https://rimediomeopatici.com/rimedi-omeopatici/antimonium-crudum/

Segui https://riciclareperrisparmiare.it/scuola/imparare-facendo/ e segui anche https://ricettedirita.it/

Leggi https://schedescuola.it/schede/varie/varie-2/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.