Il mio presepe

Il mio Presepe

Il compito di realtà “Il mio Presepe” prevede la realizzazione da parte degli allievi della classe di un Presepe realizzato con la carta riciclata.

La carta rappresenta un materiale economico che si presta bene per i lavoretti a scuola. Essa è duttile, è morbida, non sporca e non macchia, è facile da raccogliere dopo l’uso. Con la carta si possono fare molti lavoretti anche se normalmente i bambini usano strapparla, appallottolarla, accartocciarla, piegarla, bucherellarla, stropicciarla, lanciarla, ecc. Ma noi adulti possiamo insegnare loro a modellarla, anziché gettarla, per trarne qualcosa di carino e di personalizzato.

CONSEGNA AGLI ALUNNI DELLA CLASSE

Situazione: Gli alunni dovranno realizzazione un loro Presepe con la cartastraccia, ovvero con la carta che generalmente cestinano.

Attività: Problematizzazione e realizzazione di un mini Presepe. L’attività richiede la visione di video e la consultazione di siti web e di testi indicati dall’insegnante, ma anche la ricerca di modelli da imitare ai fini del risultato finale comune.

Modalità di lavoro:

Prima fase: lavoro individuale

Raccolta e prima elaborazione dei dati.

Seconda fase: lavoro di gruppo per la realizzazione del lavoro

 

Il mio Presepe
Il mio Presepe

Destinatari: gli alunni della classe.

Tempi:

Il tempo per la realizzazione del lavoro finale è complessivamente di 8 ore così distribuite:

2 h per la raccolta e prima elaborazione dei dati

1 h per la problematizzazione;

4 h per la realizzazione del Presepe;

1 h circa per la discussione;

15’ per il questionario di gradimento e l’autovalutazione.

Competenze e abilità

Competenze

 

 

Rubrica di valutazione delle competenze chiave

Competenze

 

 

Considerazioni: Sarà interessante notare come modellare materiali poveri (in questo caso, cioè la carta straccia, la carta igienica o quella da cucina, etc.) possa sollecitare e supportare gli allievi nel loro sviluppo affettivo, emotivo, motorio, cognitivo e sociale. Lavorare in classe aiuta l’allievo anche a relazionarsi con i pari e con i docenti.

Quest’attività di manipolazione attraverso il tagliare, l’incollare, lo strappare, il colorare, l’assemblare consente anche di fare esperienze importanti come il coordinamento oculo-manuale, la concentrazione e l’iniziativa, nonché di favorire la conoscenza di semplici nozioni quali ad esempio lo spazio, il colore, le forme, le grandezze, la composizione …

Autovalutazione con allegato A e valutazione con griglia

 Valutazione

La capanna è già pronta… ora attendiamo che si asciughino anche le botteghe, poi passeremo all’illuminazione e all’assemblaggio.

Il mio Presepe

Il mio Presepe
Il mio Presepe

 

Segui https://riciclareperrisparmiare.it/

Leggi l’articolo https://schedescuola.it/il-calcolo-veloce/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.