Preistoria in sintesi

Preistoria in sintesi

Ecco la Preistoria in sintesi, ovvero una lezione che riassume tutte le precedenti pubblicate in questa sessione del sito web.

La Preistoria inizia circa 2.500.000 di anni fa ed è suddivisa in Età della pietra e Età dei Metalli. L’età della pietra è suddivisa in tre periodi: il Paleolitico, il Mesolitico e il Neolitico. L’Età dei Metalli comprende tre età: l’Età del rame, l’Età del bronzo e l’Età del ferro.

Età della Pietra è suddivisa in tre periodi: Paleolitico, Mesolitico e Neolitico.

Il Paleolitico ha inizio 2.500.000 di anni fa ed è detto anche della “Antica Pietra”. L’uomo scheggia la pietra per costruire armi e utensili, si alimenta con ciò che trovava in natura; la continua ricerca del cibo lo costringe ad una vita nomade. Egli si porta cioè di luogo in luogo in cerca di conquiste e di migliori condizioni di vita. Trova rifugio nelle caverne. Nelle caverne sono stati trovati i graffiti che raffigurano animali, figure umane e qualcuno è collegato alla celebrazione di riti.

Età della pietra

Il Mesolitico ha inizio 10.000 anni fa ed è detto anche “Pietra di mezzo”. L’uomo costruisce e vive nelle capanne. Il Mesolitico è un periodo intermedio caratterizzato dalla scomparsa degli animali di grossa mole e da un incremento della pesca.

Mesolitico

Il Neolitico ha inizio 8.000 anni fa ed è detto anche “Pietra Nuova”. L’uomo coltiva e alleva; è il periodo in cui gli uomini continuano a cacciare con arco e frecce – come testimoniano le pitture parietali – mentre le donne si dedicano all’agricoltura. Il Neolitico è caratterizzato da utensili di pietra levigata.

Preistoria in sintesi
Preistoria in sintesi

 

L’Età dei Metalli comprende tre età: Età del rame, Età del bronzo ed età del ferro.

La scoperta del fuoco consente all’uomo di forgiare armi, elmi, scudi, corazze, gioielli e suppellettili di metallo. Inoltre egli poté costruire utensili più robusti, cucinare le carni, scaldarsi, costruire vasi di ceramica, ecc.

Fuoco

In questo periodo l’uomo costruisce anche le prime abitazioni. Costruisce palafitte, terremare, nuraghi e comincia la vita gregaria, cioè comincia a vivere in villaggi veri e propri.

Preistoria in sintesi
Preistoria in sintesi

Metalli

La vita religiosa nella preistoria

L’uomo della preistoria ha creduto che la morte non fosse la fine totale dell’esistenza umana. I defunti venivano sepolti rannicchiati, nella stessa posizione che il bambino ha nel seno materno prima di nascere (come se il defunto aspettasse una nuova nascita). Altre volte il defunto veniva girato su un fianco, come se un giorno si dovesse risvegliare.

La scrittura

Il modo più antico di esprimere il pensiero fu il disegno. Ci sono tuttavia parole che non possono essere pitturate, delle idee. Tali idee si esprimevano con i simboli, e tale modo di esprimere è detto scrittura ideografica. Dall’espressione con i simboli si passò all’espressione del suono della parola, scrittura fonetica. Gli Egizi, poi, arriveranno alla scrittura alfabetica.

La Preistoria in sintesi

Mappa

Preistoria in sintesi
Preistoria in sintesi

 

Segui https://riciclareperrisparmiare.it/ e anche https://ricettedirita.it/

Segui https://rimediomeopatici.com/rimedi-omeopatici/

Leggi https://schedescuola.it/schede/storia/

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.