Criteri per la correzione del compito di Matematica

Correzione del compito di Matematica

I criteri per la correzione del compito di Matematica comprendono un voto, un giudizio sintetico e un giudizio descrittivo formulato sulla base di alcuni indicatori.

La prova scritta di matematica dell’esame di terza media verifica le competenze acquisite dagli studenti attraverso problemi ed esercizi. La prova comprende argomenti come numeri, spazio e figure, relazioni e funzioni, dati e previsioni.

Sulla base di questi argomenti, la commissione dovrà produrre tre diversi compiti con più quesiti, uno dei quali sarà sorteggiato dagli studenti stessi il giorno dell’esame. Quello sorteggiato costituirà il compito da svolgere per superare la prova.

Così come per tutte le altre prove, la commissione assegnerà ad ogni compito di matematica un voto da 1 a 10, seguendo alcuni criteri opportunamente scelti e condivisi dai docenti.

Il punteggio farà media con il giudizio di ammissione all’esame e i voti delle altre prove: italiano, lingua straniera, orale. Il voto del test Invalsi non fa più media con le altre prove ma costituisce requisito di ammissione all’esame finale.

INDICATORI

1) Applicazione di proprietà e procedure.

2) Capacità risolutiva dei problemi.

3) Comprensione ed uso dei linguaggi specifici.

Voto 4, Insufficiente. Prova complessivamente inadeguata rispetto alle conoscenze ed alle abilità richieste, con numerosi e gravi errori. / Prova non eseguita.

Voto 5, Insufficiente. Prova incompleta e/o approssimativa e/o, con numerosi errori, superficiale rispetto alle conoscenze ed alle abilità richieste.

Voto 6, Sufficiente. Prova essenziale ma complessivamente adeguata alle conoscenze ed alle abilità richieste. Si evidenziano errori (nella forma e/o nella procedura e/o nell’esecuzione).

Voto 7, Discreto. Prova complessivamente rispondente agli indicatori, con alcuni errori (nella forma e/o nella procedura e/o nell’esecuzione).

Voto 8, Buono. Prova corretta rispetto a tutti gli indicatori, con qualche errore (nella forma e/o nella procedura e/o nell’esecuzione).

Voto 9, Distinto. Prova corretta rispetto a tutti gli indicatori con rari errori formali (o procedurali o esecutivi……).

Voto 10, Ottimo. Prova completa elaborata con precisione, accuratezza ed utilizzo corretto di conoscenze ed abilità.

Criteri per la correzione del compito di Matematica

Criteri per la correzione del compito di Matematica
Criteri per la correzione del compito di Matematica

Segui https://rimediomeopatici.com/deficit-di-attenzione-e-concentrazione/

Segui https://riciclareperrisparmiare.it/ e segui anche https://ricettedirita.it/

Leggi https://schedescuola.it/schede/matematica/aritmetica/esercizi-aritmetica/

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.