Parole chiave nei problemi

Parole chiave nei problemi

Come individuare le parole chiave nei problemi.

Alcune di esse sono inserite nella domanda, altre sono inserite invece nel testo del problema. Sono chiavi di lettura e ti consentono di individuare l’operazione giusta che ti conduce alla corretta risoluzione del problema. Ciò vuol dire che devi prima leggere il testo del problema attentamente e successivamente devi identificare i dati.

Parole chiave nei problemi
Parole chiave nei problemi

Ecco quali sono le caratteristiche di ciascuna delle quattro operazioni e le chiavi che puoi trovare nei problemi.

L’addizione si usa per aggiungere uno o più valori numerici ad un numero dato. L’addizione ti permette di mettere insieme, di aggiungere una quantità ad un’altra, di trasformare una quantità aumentandola. Le parole chiave si trovano generalmente nella domanda del problema e sono: somma, in tutto, complessivamente, in totale.

La sottrazione si usa per togliere un certo valore numerico ad un altro. La sottrazione ti permette di sottrarre, di togliere una quantità ad un’altra, di trasformare una quantità diminuendola.

Le parole chiave che puoi trovare nei problemi sono: differenza, resta, restano, rimane, rimangono, quanti in più, quanti in meno.

La moltiplicazione serve ad aggiungere uguali quantità più volte. È un modo rapido per rappresentare la somma di numeri uguali. È una delle quattro operazioni elementari con la quale un numero (moltiplicando) viene sommato a sé stesso il numero di volte indicato dal secondo numero (moltiplicatore), ottenendo un terzo numero (prodotto). Le parole chiave che puoi trovare nei problemi sono: totale, in tutto, complessivamente. Sono le stesse parole chiave dell’addizione. Ma la differenza sta nel fatto che, nel caso della moltiplicazione, le parole chiave sono nascoste nel testo; nel testo puoi trovare anche le parole ciascun, ciascuno/a, ognuno/a.

La divisione si usa per dividere una cetra quantità in parti uguali. È l’operazione inversa della moltiplicazione e si usa per risolvere problemi di ripartizione. Ripartire significa distribuire in parti uguali e calcolare “quanti in ogni parte”. Le parole chiave che puoi trovare nei problemi sono: ogni, ognuno/a, ciascun, ciascuno/a, suddividere, disporre, confezionare, sistemare, spartire, distribuire, dividere, la metà, la terza parte, la quarta parte, in parti uguali,…

In sintesi

Una lettura attenta del testo del problema e il riconoscimento delle parole chiave sono due strumenti semplici ed efficaci per risolvere i problemi di matematica.

Leggi https://rimediomeopatici.com/rimedi-omeopatici/alumina/

Segui https://ricettedirita.it/date/2021/11/ e segui anche https://riciclareperrisparmiare.it/page/6/

Leggi https://schedescuola.it/schede/matematica/aritmetica/lezioni-aritmetica/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.