I Medi e i Persiani

I Medi e i Persiani

I Medi e i Persiani si stabilirono sull’immenso altipiano dell’Iran, dove oggi sono la Persia, l’Afganistan e il Belucistan, la più grande provincia del Pakistan.

Circa duemila anni prima di Cristo diversi popoli provenienti dall’India si spostarono verso il centro dell’Asia e poi verso l’Europa. Questi popoli furono detti Indoeuropei. I popoli indoeuropei erano discretamente progrediti; avevano imparato a lavorare i metalli ed in particolare il rame e a domare i cavalli di cui si servivano per la guerra.

I Medi e i Persiani riuscirono a raggiungere una grande potenza ed estesero il loro dominio fin nell’Asia minore, su Babilonia e nell’Egitto.

Persia

 

Primi ad affermarsi furono i Medi, che arrivarono a una notevole prosperità e potenza, finché Ciro (560 a. C.) ribellatosi e sconfitto Astiage, re dei Medi, creò l’Impero Persiano.

Ciro e il figlio Cambise

Consolidato il potere in patria, Ciro conquistò prima la Lidia (che comprendeva quasi tutta l’Asia minore) poi l’Impero Babilonese e infine la Fenicia e la Palestina. Suo figlio Cambise conquistò l’Egitto ed aveva in animo una spedizione contro l’Etiopia e i Cartaginesi.

I Medi e i Persiani
I Medi e i Persiani

 

Dario e Serse

Sotto il regno di Dario e Serse, successori di Cambise, si svolsero le famose guerre greco-persiane. Durante le gerre persiane l’Impero andò rapidamente decadendo. Nel 331 a. C. il condottiero macedone Alessandro Magno invase e conquistò con una marcia trionfale il vastissimo Impero persiano. Alla morte di Alessandro esso toccò al suo luogotenente generale, Seleuco Nicàtore, che vi fondò la dinastia Seleucidica.

L’orma più profonda lasciata dai Persiani fu quella della loro idea religiosa.

I Persiani infatti (per merito soprattutto di Zarathustra o Zoroastro) ebbero una religione molto elevata. Essi credevano in due somme divinità: la divinità del bene (Ormuz) e quella del male (Ariman), in continua lotta nel mondo. Ma il dio del bene doveva alla fine trionfare e dare la felicità a quegli uomini che, essendo virtuosi, avevano vinto il male.

Segui il sito https://rimediomeopatici.com/piante-salute/arancio/ 

Leggi  https://schedescuola.it/antico-oriente/

Segui anche il sito https://ricettedirita.it/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.