Pianeta blu

Caratteristiche del Pianeta blu

In questa lezione riassumo brevemente le caratteristiche generali del Pianeta blu, cioè della Terra, l’unico pianeta del Sistema Solare in cui vi sono condizioni favorevoli alla vita dell’uomo.

Aria, acqua, terra e viventi costituiscono rispettivamente l’atmosfera, l’idrosfera, la litosfera e la biosfera. Queste quattro “sfere” sono in relazione ed in equilibrio tra loro e i fenomeni che avvengono in una di esse hanno conseguenze positive o negative per tutte le altre.

Terra

Se potessimo osservare il nostro pianeta da lontano vedremmo una sfera con grandi zone blu, tanto da farle attribuire l’appellativo di:

“pianeta blu”

Terra

In realtà essa non è proprio una sfera, ma è un geoide in quanto è schiacciata ai due poli e presenta alcune irregolarità sulla sua superficie.

Pianeta blu
Pianeta blu

Le zone blu sono le immense distese d’acqua che costituiscono gli oceani, i mari, i laghi e i fiumi. Nelle zone blu vedremmo immerse le parti solide rocciose che costituiscono le terre emerse, ovvero i continenti. Il tutto è avvolto in uno strato gassoso trasparente: l’aria.

La terra si muove

La Terra ruota da ovest verso est attorno al suo asse in 23 ore, 56 minuti e 4,091 secondi dando luogo al dì e alla notte. Essa ruota attorno al Sole con una velocità di circa 30 km/s (108 000 km/h) dando luogo alle stagioni. Ha una distanza media dal Sole di 150 000 000 km.

Il suo unico satellite naturale è la Luna, che le gira attorno in 27,32 giorni.

Immaginiamo la Terra attraversata in orizzontale da 18 circoli: i paralleli, e in verticale da 24 semicerchi: i meridiani.

L’equatore è il circolo immaginario più grande e la divide in due emisferi: l’emisfero boreale e l’emisfero australe.

Terra

Fino alla fine del Medioevo, si riteneva che la Terra fosse al centro dell’Universo e che tutti gli altri corpi celesti girassero intorno a essa. Questa è una teoria nota come teoria geocentrica.

Alla Teoria geocentrica seguì la Teoria eliocentrica o Teoria Copernicana. Secondo la Teoria eliocentrica la Terra insieme agli altri pianeti ruota intorno al Sole oltre che su se stessa. Questa Teoria sostituì la precedente Teoria geocentrica e fu formulata grazie alle dimostrazioni dell’astronomo Niccolò Coopernico (1473 – 1543) e successivamente dai grandi studiosi Keplero, Galilei e Newton.

Sicuramente tutti abbiamo avuto modo di vedere che in alcuni punti, ad esempio al mare, la Terra sembra ricongiungersi al cielo. Vediamo cioè una linea immaginaria nota con il termine di orizzonte.

Segui https://rimediomeopatici.com/rimedi-omeopatici/

Segui  https://riciclareperrisparmiare.it/ e anche https://ricettedirita.it/

Leggi https://schedescuola.it/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.