Antica Grecia

Antica Grecia

L’antica Grecia era abitata da popoli che ebbero origine dall’incontro fra le genti nomadi provenienti dall’Asia centrale (gli indoeuropei) e le popolazioni di cultura mediterranea. Queste originarie diversità si mantennero nella distinzione fra le tre cosiddette stirpi: eolica, ionica e dorica. Si tratta soprattutto di differenze culturali e di costume, evidenziate dal naturale isolamento geografico interno e dalle divisioni politiche.

I Greci sono ritenuti universalmente i padri della filosofia e della geometria. Tra i padri ricordiamo Pitagora, Talete, Eudosso di Cnido, Euclide ecc.

Per quel che riguarda la scienza e la tecnologia ad essi si devono diverse teorie fisiche, matematiche e astronomiche; teorie in seguito dimenticate e poi, diverse centinaia di anni più tardi riscoperte o nuovamente inventate. I Greci progettarono macchine e congegni di un livello tecnologico altissimo, che per molti aspetti anticiparono moderne invenzioni.

Solo per citarne alcuni ricordiamo che Eratostene di Cirene misurò la circonferenza terrestre con una incredibile precisione per quei tempi, in modo tanto semplice quanto geniale; Archimede di Siracusa progettò eccezionali macchine da guerra e teorizzò il principio dei vasi comunicanti; l’ingegnere Ctesibio di Alessandria costruì sofisticati orologi ad acqua e avveniristici automi.

La Grecia ebbe grandi storici, da Erodoto a Tucidide, a Senofonte, fino a Plutarco.

Esemplari anche nell’arte e nella letteratura i Greci ci hanno lasciato un grande repertorio di opere dall’arte al mito, alla filosofia, alla cultura… basta pensare a Pindaro, a Eschilo, a Omero, a Esiodo, a Euripide, a Menandro ecc.

I Greci sono stati i fondatori di numerosi generi letterari:

l’epica, cioè la narrazione poetica di gesta eroiche, spesso leggendarie;

il teatro, in particolare la tragedia, con i drammi di Eschilo, Sofocle ed Euripide; le commedie di Aristofane, l’oratoria di Isocrate, Lisia e Demostene, ecc. Gli attori, esclusivamente uomini anche nelle parti femminili, indossavano maschere che li rendevano riconoscibili anche a grande distanza;

la retorica, cioè la composizione di discorsi che mirano ad argomentare una tesi;

la poesia con i versi di Alceo, Saffo, Anacreonte, Pindaro, Callimaco e Teocrito,

Anche il genere pastorale-bucolico ha le sue radici in Grecia.

Antica Grecia
Antica Grecia

Segui https://rimediomeopatici.com/camphora/

Segui  https://riciclareperrisparmiare.it/ e segui anche https://ricettedirita.it/

Leggi https://schedescuola.it/antico-oriente/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.