La cellula

La cellula

La cellula è la più piccola unità della materia vivente ed è costituita dalla membrana cellulare, dal citoplasma e dal nucleo. Tranne poche eccezioni, qual è ad esempio l’uovo di gallina, le cellule sono di piccole dimensioni dell’ordine di pochi millesimi di millimetro. Le cellule si possono osservare solo attraverso un microscopio. Quello che differenzia un organismo da un altro è il numero delle cellule e non le loro dimensioni: le cellule degli organismi hanno pressoché tutte le stesse dimensioni e sono tutte uguali. Le cellule sono delimitate da un involucro chiamato membrana cellulare. La membrana controlla il transito delle sostanze dall’interno verso l’esterno e viceversa, inoltre riceve i messaggi dalle altre cellule.

All’interno della membrana cellulare c’è il citoplasma.

Il citoplasma è una sostanza vischiosa nella quale sono immersi gli organuli adibiti alle funzioni cellulari: i mitocondri deputati alla respirazione cellulare, i ribosomi che hanno il compito si costruire le proteine, i vacuoli al cui interno sono contenute le sostanze nutritive di riserva e le sostanze di rifiuto destinate ad essere espulse, i lisosomi il cui compito è quello di distruggere i corpi estranei e le parti deteriorate della cellula, il reticolo endoplasmatico liscio e rugoso deputato al trasporto delle sostanze da una parte all’altra della cellula, l’apparato di Golgi dove vengono accumulate le sostanze elaborate dalla cellula in attesa di essere trasportate da una parte all’altra della cellula, i centrioli che hanno un’importante ruolo nella divisione cellulare. Nel citoplasma è contenuto anche il nucleo che rappresenta il cervello della cellula.

Il nucleo

Il nucleo è rivestito dalla membrana nucleare la quale consente il passaggio del materiale da e verso il citoplasma attraverso i pori. All’interno del nucleo ci sono i nucleoli e la cromatina. La cromatina è un piccolo ammasso di filamenti di DNA che al momento della divisione cellulare si addensa formando dei piccoli bastoncini chiamati cromosomi. I cromosomi hanno la funzione di trasmettere i caratteri ereditari.

Nucleo

La cellula vegetale differisce dalla cellula animale per la presenza di una parete cellulare esterna alla membrana cellulare, per la presenza dei cloroplasti nel citoplasma, per i vacuoli e per l’assenza dei centrioli.

I cloroplasti sono gli organelli contenenti una sostanza verde chiamata clorofilla che è capace di assorbire la luce del sole per compiere la fotosintesi clorofilliana.

La cellula vegetale
La cellula vegetale

Segui https://rimediomeopatici.com/affezioni-rimedi/alopecia-calvizie/

Segui https://riciclareperrisparmiare.it/ e segui anche https://ricettedirita.it/

Leggi https://schedescuola.it/schede/matematica/aritmetica/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.