Espressioni con parentesi

Espressioni con parentesi

In questa lezione ti spiego come puoi eseguire correttamente le espressioni con parentesi, tonde, quadre e graffe.

Te lo spiego con un esempio.

Eseguo un’espressione e riporto dettagliatamente tutti i passaggi. È un esercizio guidato che però potrebbe servirti per eseguire i tuoi esercizi con disinvoltura e con maggiore sicurezza.

Questo è il testo dell’espressione

 

5 + 4 × {3 + 2 × [(8 × 2 ˗ 7) : 3 ˗ 1]}˗ 9=

 

Inizio l’esecuzione dell’espressione operando dalle parentesi tonde

Eseguo la moltiplicazione all’interno delle parentesi tonde e al posto della moltiplicazione scrivo il risultato ottenuto:

 

= 5 + 4 × {3 + 2 × [(16 ˗ 7) : 3 ˗ 1]}˗ 9=

 

Poi eseguo la sottrazione nelle parentesi tonde. Si dice che elimino le parentesi tonde. Quindi scrivo il risultato della sottrazione (9), senza metterlo in parentesi:

 

= 5 + 4 × {3 + 2 × [9 : 3 ˗ 1]}˗ 9=

 

N. B. Qualora all’interno della stessa espressione ci fossero più parentesi tonde, devo eseguirle contemporaneamente.

 

Adesso svolgo la divisione all’interno delle parentesi quadre:

 

= 5 + 4 × {3 + 2 × [3 ˗ 1]}˗ 9=

 

Poi eseguo la sottrazione scrivendo nel passaggio successivo solo il risultato della sottrazione (2), ed elimino le parentesi quadre:

 

= 5 + 4 × {3 + 2 × 2}˗ 9=

 

Dopodiché eseguo la moltiplicazione all’interno delle parentesi graffe:

 

= 5 + 4 × {3 + 4}˗ 9=

 

Poi eseguo l’addizione rimasta all’interno delle parentesi graffe (7) senza riscrivere le parentesi, così elimino anche le parentesi graffe:

 

= 5 + 4 × 7 ˗ 9 =

 

Infine eseguo la moltiplicazione rimasta senza parentesi

 

= 5 + 28 ˗ 9 = 24 e poi eseguo le restanti operazioni nell’ordine in cui sono scritte, cioè eseguo prima l’addizione e poi la sottrazione.

 

Ricorda: questa è la regola fondamentale che ti consente di eseguire correttamente le espressioni con parentesi 

Devi operare

Prima all’interno delle parentesi tonde

Poi all’interno delle parentesi quadre

Infine all’interno delle parentesi graffe

In tutti e tre i casi esegui prima le moltiplicazioni e le divisioni, poi le addizioni e le sottrazioni nell’ordine con cui sono scritte.

Quando vai a capo inizia sempre con il segno di uguale, prima di trascrivere il nuovo passaggio.

Questo è il procedimento

Guidate

 

In estrema sintesi

Espressioni con parentesi
Espressioni con parentesi

Leggi https://rimediomeopatici.com/rimedi-omeopatici/aesculus-hippocastanum/

Segui https://riciclareperrisparmiare.it/scuola/imparare-facendo/

Segui anche https://ricettedirita.it/date/2021/11/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.