Abilità e conoscenze irrinunciabili

Abilità e conoscenze irrinunciabili

Abilità e conoscenze irrinunciabili e requisiti di matematica indispensabili. Prerogative che l’alunno deve possedere in ingresso alla Scuola secondaria di primo grado.

Il ruolo della scuola nei processi evolutivi che investono l’epoca contemporanea, immersa in un contesto sempre più dominato dalla complessità, pone in evidenza questioni legate al radicamento del sistema scolastico nel tessuto sociale modificato.

Oggi la scuola è chiamata a una sfida fondamentale in rapporto al mondo dell’economia, della produzione e del consumo. Una sfida che presuppone qualità del prodotto, innanzitutto, e competitività. In questo contesto, la scuola può sperare di competere e di essere ancora considerata indispensabile alla società. Ciò può avvenire solo attraverso una completa revisione dei significati dell’educazione, del capitale umano, della formazione moderna, dello sviluppo delle abilità e intelligenze.

L’educazione alle intelligenze plurali presuppone, infatti, l’attivazione di processi organizzativi e di insegnamento /apprendimento, capaci di definire in modo appropriato la politica formativa da attuare. Ciò alla luce di una riflessione epistemologica tra i diversi sistemi del lavoro integrato e organizzato.

L’insieme di azioni di formazione interconesse in una “rete logica” portano alla elaborazione reale di un prodotto complesso. Il prodotto complesso contiene già in sé i componenti elementari della base che via via, nella strutturazione integrata e organizzata, danno luogo infine ad un risultato, o meglio ad un insieme di risultati prodotti. L’organizzazione del lavoro e delle azioni necessarie al raggiungimento degli obiettivi prefissati passa necessariamente dalla definizione delle strategie pianificate. Le strategie pianificate devono essere a loro volta adeguate, condivise, costruite su fatti e informazioni, raggiungibili e misurabili.

Su questa base, affinché possano emergere e formarsi competenze elevate, collettive e circolari, che favoriscano il cambiamento organizzativo, è necessario che tutti gli attori, la scuola e l’exstra-scuola concorrano alla definizione di un “curricolo per la vita”

Abilità e conoscenze irrinunciabili

Abilità e conoscenze irrinunciabili
Abilità e conoscenze irrinunciabili

Matematica

 

Segui https://rimediomeopatici.com/rimedi-omeopatici/apis/

Segui https://ricettedirita.it/contorni/ e segui anche https://riciclareperrisparmiare.it/scuola/imparare-facendo/

Leggi https://schedescuola.it/raccordo-infanzia-primaria/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.