Importanza storica dei Fenici

Importanza storica dei Fenici

L’importanza storica dei Fenici risiede nella loro attività commerciale e marinara. La ristrettezza del loro territorio posto tra le montagne e il mare, costringeva i Fenici a trovare il loro sostentamento non solo nell’agricoltura ma anche nella pesca e nella navigazione. D’altra parte i boschi del Libano fornivano abbondante legname adatto per la costruzione delle navi.

Furono soprattutto un popolo di commercianti che utilizzava il mar Mediterraneo per esportare legname e altri oggetti da scambiare con altri popoli. Conoscevano e sapevano tracciare le rotte ed erano in grado di navigare di notte, prendendo come punto di riferimento le costellazioni circumpolari (in particolare l’Orsa Maggiore). Navigavano su grosse barche di legno che andavano a vela e a remi; in particolare erano spinte a forza di remi le imbarcazioni più piccole e quelle destinate alla guerra.

Navi

 

Spingersi in alto mare, con simili imbarcazioni era pericoloso, date le possibili furiose tempeste, le bufere, le burrasche…

così navigavano stando non lontani dalle coste o puntando di isola in isola (cabotaggio), in modo che non mancasse il facile rifornimento da terra o la facile possibilità di rifugiarsi in un porto.

La navigazione poteva avere seri ostacoli e pericoli dall’avversità della natura, ma anche dagli uomini ovvero dalle popolazioni della costa o dai pirati. Erano costoro i predoni, che avevano il covo in qualche isola o lido poco frequentato. I Fenici facevano scorrerie sul mare, assalendo e depredando le navi cariche di merci.

I Fenici quindi praticavano quello che si chiama cabotaggio, per poter attraccare in caso di difficoltà, fare rifornimento di acqua dolce e viveri e commerciare con le popolazioni locali. Seppero produrre, con il legno di cedro, navi molto robuste. Le navi erano adatte per il commercio e potevano contenere grandi quantità di merci e altre cose a seconda del loro bisogno.

Importanza storica dei Fenici
Importanza storica dei Fenici

 

Così i Fenici andavano navigando audacemente con le loro piccole imbarcazioni lungo le coste dell’Asia, dell’Africa settentrionale e delle isole Mediterranee, portando i loro prodotti. Essi portavano specialmente il vetro, che lavoravano finemente, e le stoffe tinte in rosso-violetto per mezzo della famosa porpora.

Importanza storica dei Fenici
Importanza storica dei Fenici

Un guerriero

Guerriero

 

Segui https://rimediomeopatici.com/rimedi-omeopatici/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.